Come portare clienti in negozio tramite il digitale

Come portare clienti in negozio tramite il digitale

Hai una rete vendita e il tuo unico obiettivo imprescindibile è portare clienti in negozio. Le hai provate tutte: dal volantinaggio alle super offerte ma vuoi di più. Sei un sognatore che non ha paura di esporsi, di provarci ancora? Bene, il tuo "pronto soccorso" per la felicità si chiama Digital.

In Italia circa il 98% dei consumatori acquista in store, ma quasi sempre dopo essersi affidato ad una ricerca online del prodotto o servizio. A questo proposito Google ha condotto una ricerca con Ipsos media CT e Sterling Brands, da cui è emerso un divario sempre più sottile tra reale e virtuale, tra offline e online.

Cosa vogliono trovare online i consumatori, prima di recarsi in un negozio? La ricerca Google ci dice che le informazioni locali possono spingere una persona ad acquistare in store: il prezzo di un prodotto e la mappa per raggiungerlo sono solo alcune delle informazioni fondamentali.

portare-clienti-negozio-digitale-google1.png


Di conseguenza, un utente soddisfatto delle sue ricerche avrà maggiori probabilità di venirti a trovare in negozio (3 su 4, come ci mostra il sondaggio di Google). 

portare-clienti-negozio-digitale-google2.png

 

Online e offline sono due canali destinati a incrociarsi sempre di più, verso una strategia omni-channel: da una parte la ricerca online del consumatore pre-acquisto, dall'altra il bisogno del consumatore stesso di personalizzare la sua esperienza di acquisto di persona in uno store.

Lista della spesa per aumentare le visite in negozio

Abbiamo visto che il digital e il negozio fisico viaggiano di pari passo. Ma di cosa hai bisogno "digitalmente" per portare visite nel tuo negozio?

  • Facebook Places: scegliendo “Luoghi” nell'impostazione della categoria della tua pagina Facebook, le informazioni del tuo store vengono inserite automaticamente in una sorta di raccoglitore in cui l’utente può scegliere localmente l’attività commerciale da seguire. Il vero cuore pulsante di Facebook Places, però, sono le recensioni: basti pensare che il 92% dei consumatori ritiene che le recensioni siano molto utili nel prendere decisioni di acquisto.

 

clienti_negozio_digitale_fb_places1

  

clienti_negozio_digitale_fb_places2

 

  • Facebook Offers: su Facebook è possibile creare un’offerta direttamente sulla tua Pagina. In questo modo lo sconto verrà condiviso con le persone che hanno messo “Mi Piace” alla tua pagina, oppure puoi decidere di sponsorizzare l’offerta e mostrarla anche a un pubblico diverso.

 

clienti_negozio_digitale_fb_offers


L’utente visualizzerà così la tua offerta. Puoi decidere di inserire un codice sconto che il tuo cliente utilizzerà nel tuo store al momento dell’acquisto.

  • Call To Action “Richiedi un preventivo”: la richiesta di un preventivo è sicuramente un motivo per il quale una persona può recarsi nel tuo punto vendita. Ecco perché, se la tua attività commerciale lo permette, è importante inserire sul tuo sito web una CTA che spinga il tuo potenziale cliente a venire a trovarti.
  • Targeting per località di Google Adwords: raggiungere il pubblico giusto nel momento giusto fa sì che tu possa registrare un incremento nel ritorno dell'investimento, soprattutto con l'advertising. Nelle campagne Adwords, quindi, è bene avvalersi di un targeting profilato per località.

Se, per esempio, il tuo store si trova in Piemonte, con un annuncio Adwords puoi raggiungere solo il pubblico che in quel momento è localizzato nella stessa area e che, molto più probabilmente, ha la possibilità di venire a trovarti.

  • Concorsi sui social network: nel tuo spazio digitale pensa a come attrarre i tuoi potenziali clienti nel tuo store. I concorsi, in questo senso, possono essere uno strumento molto utile per spingere l'utente a compiere un'azione online, per poi terminarla nel negozio fisico (o viceversa).


Il Concorso indetto dal Centro Commerciale Verona Uno, ad esempio, integra alla perfezione l'offline all'online: si chiede, infatti, ai consumatori, di recarsi presso il punto vendita, effettuare una spesa minima e partecipare al concorso inserendo i dati dello scontrino sul mini-sito.

Nell'ordine, Verona Uno ha agito così:

  1. Online: ti faccio conoscere il concorso
  2. Offline: per partecipare effettua una spesa minima presso il punto vendita
  3. Online: inserisci i tuoi dati, seguici sui social...

portare-clienti-negozio-digitale-veronauno1.png 

Il Concorso è poi stato promosso anche sulle pagine social del Centro. 

portare-clienti-negozio-digitale-veronauno2.png

 

Perché è importante incrociare online e offline: un piccolo riepilogo

Online e offline fanno parte entrambi della buyer journey di un consumatore. Oggi il processo decisionale di acquisto ha inizio nel mondo online con ricerche di informazioni sui prodotti e sui diversi brand. Se vuoi spiccare su tutti e fare in modo che quella ricerca online lo porti nel tuo store fisico è fondamentale una presenza digitale forte per fare in modo che il tuo potenziale cliente venga a trovarti davvero.

Se vuoi scoprire nel dettaglio gli strumenti per integrare online e offline scarica gratuitamente il nostro eBook "Integrare il Marketing online e offline. Come aumentare e misurare le vendite del tuo store con il digitale."

Prosegui la discussione su
Scopri cos'è la Customer Experience  Come costruire relazioni memorabili con l'utente Guarda il webinar per scoprire come anche la tua impresa può fidelizzare  l'utente, rendendosi unica in tutti i momenti di interazione. Voglio guardare  il Webinar
Conosciamoci meglio.  Vuoi conoscere le nostre ultime esperienze, le nostre idee per la tua azienda  o semplicemente il vincitore del torneo aziendale di ping-pong?  Prendi un caffè con noi