Domino25: Provaci

Domino25: Provaci

“Provaci” come parola d’ordine generale, per tante delle sfide che dobbiamo affrontare nella vita.
Sfide che sono tali proprio perché non sono semplici (altrimenti non dovresti nemmeno provarci, le supereresti e basta). Perché hanno ostacoli.
Ma ostacoli che, se ci provi, sei in grado superare.

“Provaci” anche come parola chiave, nello specifico, per chi lavora nel mondo del digital – dove tutto cambia così velocemente, ed è così nuovo, che non lascia spazio a molte certezze.

Cristina ha lavorato come Project manager in Domino tanti anni fa, e oggi è un'insegnante di Marketing e Management: "Allora eravamo un po' pionieri," dice, “C’era questo spirito di volerci provare."
Molta freschezza, molto coraggio, e forse anche un po' d'incoscienza: è stato grazie a questo spirito che Domino ha raggiunto i suoi migliori
traguardi.

 

Ma anche per chi si occupa di comunicazione, il “Provaci” ricopre la sua bella dose di importanza. Perché qui niente è mai assoluto, tutto dipende da come lo racconti.

Fulvia è manager dell'Enlarged Europe Internal & Managerial Communication in Stellantis, ha scelto la parola "Provaci” perché nel mondo della comunicazione non se ne sa mai abbastanza, ma bisogna comunque provarci.


Insomma, il “Provaci” è abbastanza prezioso. Sarà che, come dice Rebecca, studentessa alla Scuola Holden, è un po’ come la scommessa di Pascal: Provaci, cosa ti costa? Mal che vada le cose restano così come sono.

 

Prosegui la discussione su
Conosciamoci meglio.  Vuoi conoscere le nostre ultime esperienze, le nostre idee per la tua azienda  o semplicemente il vincitore del torneo aziendale di ping-pong?  Prendi un caffè con noi